Fire Embles sta per tornare sulle console della famiglia 3DS. Il 19 maggio uscirà infatti Fire Emblem Echoes: Shodows of Valentia, remake di Fire Emblem Golden.

Il gioco vi permetterà di controllare i due eserciti indipendenti di Alm e Celica alle prese con scontri mortali. Sì, avete capito bene: l’eventuale fallimento potrebbe impedirci di schierare i guerrieri feriti o praticamente defunto.  A disposizione però ci sarà inoltre la Ruota di Mila, per riavvolgere  gli ultimi turni di gioco dandovi così la possibilità di rimediare ai vostri errori tattici e di riconsiderare la strategia.

Per la prima volta nella storia di Fire Emblem i giocatori troveranno inoltre dialoghi interamente doppiati in inglese e dungeon e caverne da esplorare in tre dimensioni; sarà inoltre possibile avvistare anticipatamente i nemici, così da attaccarli per primi per poi iniziare la battaglia in vantaggio. I dungeon ospiteranno poi anche una Statua di Mila, che potrà essere impiegata per promuovere i personaggi e cambiare la loro classe, e le Sorgenti Sacre, che permettono di aumentare le statistiche dei vari eroi.

Fire Emblem Echoes: Shadows of Valentia sarà disponibile al lancio sia come gioco singolo che in edizione limitata, edizione che include il gioco, un art book, spillette metalliche pixellate di Alm, Celica e e  Marth, un libretto, il CD con alcuni brani della colonna sonora e gli amiibo dei personaggi di Alm e Celica. Quest’ultimi vi permetteranno di accedere a due dungeon esclusivi e di attivare l’Eroe Illustoriio, un guerriero generato dal computer che si comporterà come un alleato.

I possessori degli amiibo di Marth, Roy, Ike, Robin, Lucino e Corrin potranno avere lo stesso vantaggio, mentre tutte le altre figure di Nintendo porteranno alla comparsa di un mostro sul terreno di gioco che vi darà una mano in caso di emergenza.

Che ve ne pare di questo nuovo Fire Emblem?


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here