Si è tenuto nella notte il Nintendo Direct dedicato ad ARMS, il gioco in arrivo a giugno su Nintendo Switch.

A realizzarlo molti degli sviluppatori di Mario Kart 8 Deluxe che hanno attinto a tutta la loro speranza per dare vita ad un gioco d’impatto e capace di intrattenere i videogiocatori di tutto il mondo. Ma cosa c’è effettivamente da sapere su ARMS?

Le armi

Prima di tutto sappiate che, una volta selezionato il personaggio, avrete la possibilità di assegnargli due armi, armi che vanno da pugni standard a boomerang e messili; ad esse sono tra l’altro associate delle abilità uniche,  che spaziano dal Forno, che scatena un colpo infuocato, al Tridente, che spara tre colpi in orizzontale, fino ad arrivare a Il Guardiano, che si comporta come un vero e proprio scudo. Inoltre dovrete tenere conto che in ARMS le armi hanno sette attributi (fuoco, elettricità, vento, ghiaccio, stordimento, esplosione e accecamento), per cui in fase di scelta dovrete cercare di selezionare oggetti differenti per aver un maggior vantaggio strategico possibile sull’avversario.

Attenzione però: le armi non hanno solo un tipo, un’abilità ed un attributo, ma anche un peso. Cosa significa? Che le armi più potenti sono anche le più lenti ma possono deflettere quelle più leggere.

Infine, sappiate che potrete potenziare pugnali, boomerang e affini all’interno del Palio delle armi, a cui potrete accedere ottenendo ricompense nella valuta del gioco.

Le modalità

Oltre ad avere tante armi a disposizione, vi troverete anche con una pletora di modalità tra cui scegliere. ARMS infatti include:

  • Scontro: la modalità multiplayer di base, che permette a due sfidanti di affrontarsi per la vittoria. Durante gli incontri appaiono bombe e oggetti curativi, per un tocco strategico in più.
  • Scontri a squadre: due giocatori sono legati uno all’altro e devono affrontare un’altra squadra di due lottatori. Gli attacchi possono colpire gli alleati, quindi occhio ai pugni del vostro alleato!
  • Pallavolo: bisogna mandare una palla esplosiva nel campo dell’avversario.
  • Basket: una versione molto intensa della pallacanestro, in cui bisogna afferrare l’avversario e infilarlo nel canestro.
  • Tiro al bersaglio: rompete più bersagli che potete con le versatili armi a vostra disposizione.
  • Sfida dei 100: sconfiggete 100 nemici di fila, uno alla volta.
  • Prova armi e allenamento: nella Prova armi, i giocatori possono provare combinazioni casuali di armi, mentre l’allenamento consente loro di esercitarsi in diverse prove.

Naturalmente non mancano modalità ideate per giocare con gli amici a distanza, ossia:

  • Gran Torneo: vincendo 10 incontri consecutivi nel Gran Torneo, i giocatori potranno accedere alla finale e diventare campioni di ARMS. (Questa modalità supporta il gioco in locale con un amico.)
  • Amichevoli: collegando la console Nintendo Switch a Internet, i giocatori possono affrontare contemporaneamente fino ad altri 3 giocatori che si trovano nella loro stessa stanza. Una stanza può ospitare fino a 10 console e fino a 2 giocatori per ognuna di esse, quindi un massimo di 20 giocatori possono occupare la stessa stanza.
  • Incontri ufficiali: in questa onorata arena sono ammessi solo scontri uno contro uno. Quando un giocatore vince un incontro, il suo rango sale, mentre se perde scende. Mentre aspettano l’inizio di un incontro, i giocatori possono divertirsi nelle altre modalità per passare il tempo (e per allenarsi).
  • Wireless locale: in wireless locale è possibile creare una stanza per otto giocatori, ognuno con una console, e prendere parte a incontri per un massimo di quattro giocatori, come nelle Amichevoli.

E i personaggi?

Ecco i 10 lottatori che trovere al lancio:

  • Spring Man: la rimbalzante acconciatura di questo personaggio può sembrare finta, la sua passione per la lotta è senz’altro autentica.
  • Ninjara: con i suoi agili movimenti e le sue tecniche ninja, Ninjara può scomparire e teletrasportarsi in un altro punto anche quando è a mezz’aria o in guardia.
  • Master Mummy: con la sua abilità di recuperare salute quando è in guardia, Master Mummy è un avversario da non sottovalutare.
  • Min Min: con le sue braccia fatte di ramen, Min Min esegue attacchi deliziosamente potenti.
  • Kid Cobra: questo carismatico amante dei selfie e delle dirette streaming assale gli avversari con scatti caricati.
  • Ribbon Girl: abilissima saltatrice, Ribbon Girl viola le leggi della fisica con il suo potere imbattibile.
  • Helix: un esperimento andato storto, ecco chi. Il suo corpo allungabile gli permette di muoversi in modo imprevedibile.
  • Mechanica: questa ingegnosa ragazzina ha costruito una tuta che le permette di sollevarsi a mezz’aria.
  • Byte & Barq: due lottatori in uno! Questo combattente robotico e il suo cane lottano insieme per scatenare combo devastanti.
  • Twintelle: questa stella del cinema sfrutta il suo fascino per mandare in visibilio gli avversari e calcare il tappeto rosso che conduce alla vittoria.

Solo l’inizio

Tutto questo però è solo l’inizio. Nintendo infatti ha promesso di portare nuovi livelli, nuove armi e nuovi personaggi dopo il lancio del gioco.

Indecisi sull’acquisto? Niente paura, sarà possibile provare gratuitamente ARMS prima del suo arrivo sul mercato grazie a due eventi appositi, uno previsto tra il 27 e il 28 di giugno e l’altro per il 3 e il 4 giugno. Per partecipare dovete solo scaricare la demo Global Testpunch che verrà caricata prima degli eventi sul Nintendo eShop.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here