The Sexy Brutale è un’interessante avventura con elementi puzzle, sviluppata da Cavalier Game Studios e Tequila Works Ci siamo avventurate tra le stanze di un’imponente magione ed abbiamo partecipato ad un ballo senza fine, vi raccontiamo com’è andata!

L’eterno ballo mascherato

Siete invitati al ballo mascherato annuale del Marchese, evento destinato solo a pochi eletti. Il luogo? Il Sexy Brutale naturalmente, l’eccentrico casinò in villa creato dal vostro enigmatico ospite. L’appuntamento? Alle 19:00 presso il teatro, ma… qualcosa va storto, orribilmente storto. Il Marchese non si trova e voi, nei panni del prete Lafcadio Boone, vi ritrovate catapultati in un incubo.

Questa è la premessa di The Sexy Brutale, che ci impiega pochissimo a trascinarvi tra le stanze della villa, guidati da una misteriosa figura insanguinata. La vostra “guida” vi darà il potere di sopravvivere, a differenza di tutti gli altri invitati. Il vostro nuovo compito? Impedire la morte di tutti gli ospiti della magione. Cos’è successo al marchese? Perché la servitù sta uccidendo tutti in quel maledetto sabato sera? A voi il compito di scoprire il mistero…

Il gioco rivela le sue verità pezzo per pezzo, mentre osservate, ascoltate ed esplorate. Tutto accompagnati solo da suoni e musiche del casinò, facendovi largo tra le stanze e leggendo i dialoghi riportati unicamente tramite dei fumetti. Attenzione però: i testi del gioco sono solamente in inglese, il che potrebbe fare la differenza per alcuni giocatori.

Potrete venire a conoscenza di ulteriori dettagli sugli invitati e sulla casa anche grazie a delle descrizioni che troverete nel menu, ma solo dopo aver raccolto determinate carte collezionabili. Gli avvenimenti di The Sexy Brutale sapranno catturarvi e tenere viva la vostra attenzione fino alle intriganti battute finali.

Casa dolce casa, oppure no?

Lo scopo del gioco è salvare tutti gli ospiti del Sexy Brutale e, per portare a termine l’ingrato compito, occorre affinare i propri sensi ed esplorare attentamente ogni stanza della magione. Tutto ruota attorno alla vostra maschera e al potere che vi è stato conferito, ma proseguendo nell’avventura ne sbloccherete altre. Queste nuove maschere vi daranno accesso a poteri che permettono di muoversi più agevolmente tra le stanze. La prima che riceverete, per esempio, permette di entrare “in sintonia” con gli orologi della villa e di far andare avanti o indietro il tempo, offrendovi anche la possibilità di salvare.

Sì, il tempo sarà vostro alleato e nemico, perché scorrerà inesorabile mentre cercherete di salvare le vittime ignare della servitù del Marchese… ma in caso di fallimento verrà sistematicamente riavvolto per continuare la missione di salvataggio, permettendovi di fare tesoro di tutte le informazioni che avete acquisito. Vi troverete insomma a rivivere sempre la stessa giornata in loop, mentre vi muovete di stanza in stanza cercando di evitare l’inevitabile.

La mappa della villa, accessibile dal menu, vi verrà in aiuto durante tutta l’esplorazione. Non solo verrà costantemente aggiornata durante il vostro soggiorno, ma indicherà anche gli spostamenti di invitati e servitù che avete incontrato. Potrete persino utilizzare uno slider per visualizzare una determinata ora del giorno e gli spostamenti degli invitati durante quel particolare lasso di tempo.

Sarà molto importante il vostro spirito di osservazione: sia per capire cosa sta succedendo, che per raccogliere tutti gli indizi necessari per salvare l’invitato di turno. Gli enigmi che sono alla base del gioco non sono mai proibitivi, anzi, a volte la soluzione è proprio sotto i vostri occhi e dovete solo osservare attentamente. Il gioco vi consente comunque di fare tutti i tentativi che volete, resettando solo il vostro inventario allo scoccare della mezzanotte.

Ogni cosa al suo posto

Lo stile grafico di The Sexy Brutale salta subito all’occhio, anche perché in forte contrasto con i toni grotteschi del gioco. I personaggi sono realizzati con uno stile cartoonesco, colorato e caricaturale che potrebbe trarre in inganno e nascondere in realtà vittime e carnefici. Un insieme di personaggi dal character design originale e stravagante, che sapranno conquistarvi.

La villa può essere considerata come un altro “personaggio” ed è semplicemente favolosa e curata in ogni particolare, con toni e contrasti piacevoli alla vista. Ogni stanza è magnificamente e minuziosamente arredata, con un’opulenza ed uno stile che strizzano l’occhio all’art déco.

Ottimo anche il comparto sonoro, la grandissima magione sembra quasi viva e sempre pronta a raccontarvi la storia anche attraverso gli effetti sonori. Le musiche che accompagnano la vostra esplorazione sono sempre azzeccatissime e creano il giusto equilibrio durante gli avvenimenti.

Sul versante tecnico purtroppo il gioco ha un unico problema: nel passaggio da una stanza all’altra si verificano dei piccoli ritardi fra il comando impartito al personaggio e l’esecuzione dell’azione. Capiterà che il buon Lafcadio rimanga impalato davanti ad una porta, mentre voi premete ripetutamente il tasto A, inseguiti da un membro della servitù… In un gioco dove il tempo è una cosa fondamentale, questo difetto fa storcere un po’ il naso, anche se il game over non esiste.

Indossate la maschera

The Sexy Brutale è un vero e proprio gioiellino che merita la vostra attenzione. Vi trascina in un’avvincente lotta contro il tempo, mentre vi invita a scoprire tutti gli oscuri segreti della magione che fa da sfondo alle vicende. Il tutto con un mix di storia misteriosa, enigmi ed un comparto artistico molto ispirato.

Abbiamo testato la versione Xbox One e per arrivare alle battute finali ci sono volute circa otto ore. Noi vi consigliamo di accettare l’invito del Marchese, in fondo… avete tutto il tempo del mondo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here