L’E3 2017 si è ormai concluso e come ogni anno ci apprestiamo a tirare le somme dell’evento annuale più atteso da tutti i videogiocatori.

Quest’anno in particolare, il pubblico videoludico si è nettamente diviso tra chi ha trovato la conferenza entusiasmante e chi invece l’ha considerata sottotono. Nonostante i diverbi, noi, come ogni anno, abbiamo selezionato ben 5 titoli che ci hanno colpito di più durante l’esposizione di quest’anno.

Puntualizzazione importante: i giochi citati sono stati quelli che per l’innovazione e la sorpresa ci hanno davvero colpite e soprattutto si tratta di vere e proprie novità (tranne uno). Questo non esclude il fatto che esulando dal limite ristretto di 5 titoli ne abbiamo trovati altri altrettanto meritevoli.

1. Spider-Man

Non potevamo mettere tra i primi posti della nostra lista l’interessantissimo progetto di Insomniac Games, Spider-Man. Un titolo che, a dire il vero, è stato già presentato all’E3 dell’anno scorso ma che quest’anno si è riproposto con un gameplay e nuove informazioni talmente accattivanti che non abbiamo potuto non inserirlo.

LEGGI ANCHE: [E3 2017] Spiderman: la nostra anteprima della nuova esclusiva PS4

Il nuovo Spider-Man che ci viene presentato ha, in potenza, tutte le carte in regola per essere un titolo estremamente divertente. Dal taglio fortemente cinematografico, il titolo di Insomniac sembrerebbe volerci regalare ciò che tutti i fan dell’eroe Marvel hanno sempre sognato: essere Peter Parker – o meglioessere Spider-Man. Ciò vuol dire sorvolare grattacieli, buttarsi a capofitto tra i palazzi di New York, combattere in pieno stile “amichevole Spider-Man di quartiere”. Ed è ciò che dai trailer mostrati durante la conferenza Sony i fan hanno maggiormente apprezzato: un sistema open world che ci permetterà di esplorare la città in piena libertà, decidendo se buttarci nella libera esplorazione o se dedicarci alle missioni che ci verranno assegnate.

Nota di merito va anche al gameplay: un sistema strategico fluido ma riflessivo, che promuoverebbe la fantasia e l’abilità del giocatore nello sfruttare al meglio appigli e sporgenze per le proprie ragnatele, avvolgendoci i nemici, creando trappole o preferendo uno scontro corpo a corpo.

Noi non vediamo già l’ora di mettere le mani sul titolo, e voi?

2. Anthem

Titolo che, a differenza del precedente, ci ha invece sorprese per la sua originalità e novità è stato Anthem di Bioware.

Il gioco si è presentato con un trailer essenziale ma esaustivo che ci ha introdotti in un mondo futuristico fatto di armamenti tecnologici e tute altamente sofisticate. La nostra protagonista, guidata in prima persona, ne indosserà una e partirà all’esplorazione di questo mondo così sfaccettato “semplicemente” librandosi in volo (una sorta di moderna Iron Man), passando ad una visuale in terza persona.

Ed è proprio l’esplorazione di Anthem ad averci fatto brillare gli occhi: sorvolare rovine maestose, nuotare tra le acque cristalline, affrontare gigantesche creature, il tutto con la nostra super dotata armatura. I dettagli e le animazioni appaiono fluide e nitide, creando nella nostra mente un gioco di colori e sfaccettature. Il tutto alternato anche a fasi tipicamente sparattutto che ci caleranno nel vivo dell’ambientazione di gioco.

Anthem è previsto per il 2018.

3. A Way Out

A proseguire la carrellata di titolo è un gioco che, per la sua classicità, risulta innovativo. Parliamo di A Way Out, il gioco di avventura realizzato dal piccolo team di Hazelight Studios.

Il titolo è ambientato primariamente in una prigione e si sviluppa come un titolo unicamente cooperativo per due giocatori, in split screen. Proprio così, A Way Out ci riporta indietro a quei pomeriggi di sessioni videoludiche intense insieme al proprio migliore amico, o al fratello, in cui la parola chiave è: cooperazione. I due protagonisti dovranno infatti fuggire da una prigione contando solamente sulla propria intelligenza e forza di volontà. Ogni decisione ed ogni mossa sarà costruita in modo tale da fare riflettere e dialogare i due giocatori, mettendoli sempre di fronte a delle scelte.

A Way Out è un titolo all’antica, in cui sarà impossibile – letteralmente – giocare da soli. Voi vi lancereste in questa sfida?

4. Metro Exodus

Si aggiunge alla nostra lista anche Metro Exodus, nuovo titolo targato 4A Games ispirato al celebre romanzo di Dmitry GlukhovskyMetro 2035“.

Il titolo dal sapore distopico si presenta come un classico sparatutto in prima persona e si mostra con un trailer in cui ci si trova immersi nel sottosuolo, colmo di antri spettrali e creature mostruose, per poi riemergere tra i resti di una città abbandonata. Il gameplay di gioco si adatta in tutto e per tutto all’ambientazione in rovina: ogni volta che scenderemo nel sottosuolo dovremo indossare una speciale maschera per respirare e poter esplorare in tutta tranquillità.

Metro Exodus è previsto per il 2018.

5. Mario + Rabbids Kingdom Battle

A chiudere la nostra lista uno dei titoli che sicuramente ci ha stupite e fatto sorridere, Mario + Rabbids Kingdom Battle, il nuovo coloratissimo crossover di Nintendo e Ubisoft.

Il titolo dai toni irriverenti ci mostra un team piuttosto bizzarro: i classici personaggi di Mario, infatti, si fondono con gli imprevedibili Rabbids che prendono i panni dei nostri beniamini. Ed è così che vedremo una buffa Rabbid Peach e un Rabbid Luigi unirsi al team dei nostri personaggi.

LEGGI ANCHE: [E3 2017] Cristina Nava racconta Mario + Rabbids Kingdom Battle

Il gameplay di gioco mira a sviluppare la nostra capacità strategica attraverso un sistema di battaglie a turni in cui, attraverso una griglia, dovremo muovere i nostri personaggi, scegliendo tra l’attaccare il nemico o il difendersi. La vittoria sarà quindi determinata dalle nostre abilità e dalla capacità di prevedere i movimenti avversari.

Mario + Rabbids Kingdom Battle è in uscita il prossimo 29 agosto.

Questi erano i titoli che più ci hanno colpite durante questo E3 2017, novità interessanti che non vediamo l’ora di provare con mano. E voi? Quali sono stati i titoli che più avete apprezzato?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here