Tutti conosciamo il Tokyo Game Show, l’E3 di Los Angeles e la GamesCon di Colonia… ma avete mai sentito parlare di China Joy?

Giunta ormai alla sua decima edizione, China Joy è l’evento con la E maiuscola del mercato videoludico cinese. Forse non ci pensiamo, ma la Cina è grande come tutta l’Europa e ha un mercato infinitamente grande  ma soprattutto dal grande potenziale.
I cinesi, oltre ad essere estremamente produttivi, sono anche molto bravi a copiare. Ecco che al Chiana Joy 2012, un produttore di Shanghai, ha presentato il suo nuovo prodotto: I-Move.
Vediamo un po’… vi ricorda qualcosa? A me sembra il fratello gemello (magari con gli occhi a mandorla) di Kinect. Il device (console e sensore) verrà lanciato sul mercato cinese alla fine di quest’anno ad un prezzo di circa 500 dollari.

Abbiamo qualcosa da temere? Ce lo ritroveremo anche in Italia? Non credo. Ma mai dire mai, i cinesi sono molto intraprendenti.