La prima volta che aprite The Internet Archive sarà uno shock. Il sito web è un po’ datato, la navigazione non è particolarmente piacevole ma, soprattutto, non potete fare a meno di chiedervi a cosa serva. In realtà è presto detto: è un database di tutto ciò che è digitale e, naturalmente, gratuito, videogiochi compresi. In mezzo a libri, film e musica si nasconde infatti la sezione The Console Living Room, un fornitissimo archivio di videogames pronti a fare la gioia degli amanti del retrogaming.

A far compagnia ai nostalgici dei bei tempi andati, a coloro che rimpiangono l’epoca in cui strani connettori venivano collegati agli allora rari televisori, sono 6 console, tutte uscite tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 e rigorosamente accompagnate da una breve ma accurata descrizione. Dall’Atari 2600 al 7800 ProSystem, dal ColecoVision al The Magnavox Odyssey (noto in Europa come Philips Videopac) passando per l’Astrocade e Sega Game 1000, l’antenato del più famoso Master System: la scelta è piuttosto vasta, soprattutto considerando che in media ogni console è accompagnata da una trentina di giochi.

Ma come giocarli? Beh, è qui che The Console Living Room diventa interessante. Il sito web infatti si è appoggiato all’emulatore MESS per crearne uno funzionante su ogni browser chiamato JSMESS. Insomma, Chrome o Firefox, Javascript installato, tastiera e alla mano e siete pronti a rivivere le gioie del retrogaming mentre attendete con ansia il prossimo Insert Coin.