Sono stati giorni di fuoco questi per il grande colosso Konami e per la Kojima Productions. Ma cosa è successo davvero? Andiamo con ordine e cerchiamo di capire cosa ne sarà di Hideo Kojima e del suo team.

Il tutto è iniziato, infatti, quando da un giorno all’altro, la casa giapponese ha rimosso il nome della celebre software house e il suo logo caratteristico da tutti i siti web, dai social media e persino da Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, ultimo capitolo della serie ancora in lavorazione.

Innescando una reazione a catena di stupore e incomprensione, Konami non ha voluto commentare l’atto in sé, tranquillizzando i suoi utenti con una risposta fuorviante: “Konami Digital Entertainment, tra cui il signor Kojima e la Kojima Productions, continuerà a sviluppare e supportare i prodotti Metal Gear“.

metal gear solid, hideo kojimaUna risposta decisamente molto vaga che non sembra essere in linea con gli ultimi rumor. Secondo alcune fonti, infatti, Kojima dovrebbe lasciare il brand di Metal Gear Solid al termine dello sviluppo di Phantom Pain, a causa di una ristrutturazione che impone la centralizzazione di tutte le produzioni di Konami.

Per quanto riguarda, invece, le produzioni future, quali ad esempio quella di Silent Hill in collaborazione con Guillermo del Toro, il publisher rassicura i suoi fan sostenendo che Kojima è ancora un game designer interno alla casa e che i lavori procedono senza intoppi.

GamesPrincess_MetalGearSolid_ThePhatomPainInsomma, uno dei team di punta di Konami, uno di quelli che per anni è stato simbolo di qualità e di grande intrattenimento, grazie in primis all’entusiasmo e all’eccentrica personalità di Kojima, sembra avere ora un futuro piuttosto incerto.

Il motivo? Pare proprio che non sia colpa della centralizzazione e della riorganizzazione della casa nipponica, ma più una conseguenza di contrasti via via sempre più accesi che sembrano ormai portare alla rottura definitiva. Non possiamo a questo punto fare a meno di chiederci cosa ne sarà della Kojima Production e dei titoli da loro sviluppati.

Voi riuscite ad immaginare un Metal Gear Solid senza Hideo Kojima?