Ghost Games ha svelato, in occasione della Gamescom 2015, le cinque leggende della cultura automobilistica moderna che hanno ispirato il comparto narrativo del reboot di Need for Speed, e spiegato come la tecnologia stia assottigliando sempre più il confine che separa film e videogiochi.

Avremo la possibilità di giocare in prima persona e osservare l’azione dal nostro punto di vista, mentre le leggende ci inviteranno a cimentarci in cinque diversi modi per giocare. Le nostre scelte determineranno il cammino attraverso Ventura Bay mentre cercheremo di costruirci una reputazione e procedere nel viaggio per diventare a nostra volta una leggenda.

Leggenda Speed: Magnus Walker colleziona e ripara Porsche 911. È famoso per la guida spericolata e ci spingerà a migliorare la nostra reputazione attraverso uno stile di guida al limite, veramente adrenalinico.
Leggenda Style: Ken Block è famoso per lo stile aggressivo, ripreso nella straordinaria serie GYMKHANA su YouTube. Dovremo guadagnarci il suo rispetto padroneggiando l’arte della derapata di precisione e tagliando le curve.
Leggenda Tuning: Nakai-san è il fondatore di RAUH-Welt BEGRIFF, una società di personalizzazione e tuning nota in tutto il mondo. In sua compagnia ci concentreremo quindi sulla creazione della perfetta vettura personalizzata.
Leggenda Crew: Risky Devil è una famosa squadra di drift. Questi ragazzi sono i re della guida e del controllo al limite. Saremo chiamati a guidare a pochi centimetri dalle altre vetture mentre prenderemo confidenza con la guida di precisione e le derapate in gruppo.
Leggenda Outlaw: Morohoshi-san è uno che non bada al giudizio della gente, a lui interessa solo fare ciò che vuole. Spesso lo si vede per strada di notte a bordo della sua auto personalizzata. Ciò che dovremo fare, per attirare la sua attenzione, sarà sfuggire alla polizia.

Siamo onorati di lavorare con queste leggende. Loro vivono e respirano lo stile di vita che stiamo cercando di ricreare nel gioco e sono stati una grossa fonte d’ispirazione per tutto il team nel tentativo di riportare Need for Speed ai fasti di un tempo. – ha commentato Marcus Nilsson, produttore esecutivo di Ghost Games – Volevamo creare una storia dalla forte componente emotiva, ma che spingesse anche al limite la tecnologia aggiungendo combinazioni in tempo reale alla potenza del Frostbite. Questo ci permette, per la prima volta, di fondere sequenze dei film d’azione con le vetture del gioco, senza soluzione di continuità“.

L’aggiunta di combinazioni in tempo reale ha permesso a Need for Speed di offrire una componente narrativa unica per ogni giocatore: la vettura personalizzata sarà protagonista delle sequenze d’azione, mostrando scelte personali all’interno del gioco e rendendo sempre più sottile il confine tra film e videogiochi.

Need for Speed sarà disponibile a partire dal 3 novembre in Nord America e dal 5 novembre in tutto il mondo su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Se sei interessato a questo prodotto acquista qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here