I ragazzi di Treyarch in occasione dell’uscita di Call of Duty: Black Ops III hanno creato una versione re-immaginata della mappa multigiocatore Nuketown.

Non nuova ai fan della serie visto che era già presenti nel primi due Black Ops, questa volta sarà ambientata nell’anno 2065 ed è stata ripensata per un gameplay di nuova generazione che integrerà il nuovo sistema di movimento sequenziale basato sull’azione immediata di Black Ops III immergendo i giocatori nell’azione intensa e serrata che sono soliti attendersi.

“Le mappe Nuketown hanno un posto speciale nella storia del multigiocatore di Call of Duty e non vediamo l’ora di riproporla sotto una nuova veste in Black Ops III – dichiara Mark Lamia, Studio Head di Treyarch. – Abbiamo attentamente adattato il design della mappa per essere certi che si sposasse con il nostro nuovo sistema di movimento, ma anche per essere sicuri di lasciare intatti lo spirito ed il divertimento che hanno fatto sì che tanti fan se ne innamorassero fin dalla prima volta”.GamesPrincess_CallofDuty_TreyarchI giocatori potranno accedere alla mappa Nuketown pre-ordinando il gioco e potranno così scaricare,  tramite un codice, la mappa bonus, ma solo per PS4, Xbox One e PC.

Il multiplayer è stato reso più coinvolgente grazie alla possibilità di muoversi in modo fluido attraverso ambientazioni costruite su misura e con grande ricerca di dettagli, senza mai perdere il controlo dell’arma arma. Treyarch ha introdotto anche il nuovo Sistema degli Specialisti che consente ai giocatori di scegliere e alzare di livello 9 soldati d’elite Black Ops, ciascuno con il proprio aspetto, la propria personalità, voce, abilità e le proprie armi, adattandosi perfettamente allo stile dei giocatori. Il tutto unito a un nuovissimo sistema di personalizzazione delle armi che darà ai giocatori strumenti più potenti per costruire e personalizzare l’arma perfetta.

Anche la campagna in singleplayer avrà un ruolo importante: in Call of Duty: Black Ops III i giocatori saranno catapultati in un mondo futuro, dove le bio-tecnologie accoppiate a potenziamenti cibernetici hanno dato vita ad una nuova generazione di soldati Black Ops. Attraverso la tecnologia DNI (Direct Neural Interface), i giocatori sono ora connessi al network di intelligence ed ai loro compagni durante l’azione. In un mondo più diviso che mai, questa squadra d’elite si compone di uomini e donne le cui potenziate capacità di combattimento li hanno resi in grado di essere più veloci, forti e brillanti.

Come ogni Call of Duty che si rispetti anche in Black Ops III sarà presente l’iconica modalità Zombies denominata “Le Ombre del Male”, un’avventura ispirata ai film noi degli anni ‘40 che rappresenta un’esperienza Zombie unica che sarà completa di una propria progressione XP per I giocatori.

Call of Duty Black Ops III sarà disponibile nei negozi a partire dal 7 novembre per PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PC.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here