La casa dove siete cresciuti, il parco dove avete giocato, la scuola che avete frequentato, il bar che era al centro delle vostre vicissitudini adolescenziali… Posti che trasudano ricordi, che vi travolgono con ondate di nostalgia e di  “E quella volta che…“, posti che per voi significano molto, a volte tutto, ma che non avranno mai la stessa valenza e lo stesso impatto per chi, anni fa, non era lì con voi a goderseli, a viverli.

Questo è Rare Replay.

30 giochi per ripercorrere 30 anni di storia, 30 giochi che vi scaraventano indietro di decenni per farvi rivedere la magia delle prime vittorie e delle prime console, 30 giochi che però riusciranno davvero a fare breccia nei vostri cuori solo se avete un passato in comune, solo se la vostra storia videoludica si è intrecciata per pochi indimenticabili momenti con le pietre miliari di Rare.

Insomma, Rare Replay è innegabilmente una raccolta per coloro che negli anni ’80 e ’90 sono cresciuti a pane e videogiochi, per chi ha affrontato Jetpac nel lontano 1983 per ricostruire il razzo del pixelato protagonista e per chi ha affrontato con coraggio l’ormai obsoleto sistema di guida di R.C. Pro-Am, per coloro che hanno amato il platform Banjo-Kazooie e per tutti quelli che si sono divertiti con Killer Instinct Gold.

GamesPrincess_RareReplay_KnightLoreUn tuffo nei ricordi dei videogiocatori più anziani che viene accompagnato da una certa cura grafica, necessaria per adattare il vecchio formato ai moderni 16:9 ma non per questo invasiva; i 4:3 rimangono una piacevole costante grazie alle cornici a tema ideate da Rare per evitare il tutto schermo, costante a cui si aggiunge occasionalmente un filtro pensato per restituire ai giocatori quel classico feeling da tubo catodico. A dare lustro alla resa di questa raccolta ci pensa inoltre l’emulatore di Xbox One, egregio nel rendere giustizia ai titoli della console di vecchia generazione nonostante l’upscaling che punisce i giochi meno recenti.

Rare Replay è quindi una gioia per gli occhi (e le dita) di tutti i nostalgici, ma questo non significa che non possa divertire anche chi questi titoli li ha solo visti di sfuggita. Il cofanetto è infatti un buon diversivo per gli amanti del retro-gaming, compresi i più giovani, ma anche un’ottima occasione per ripercorrere la storia del gaming e i successi della software house inglese.

Unico vero limite di questa poderosa raccolta è l’assenza dei titoli realizzati in esclusiva per Nintendo come Donkey Kong Country, Diddy Kong Racing e il tie-in GoldenEye 007, scintillante esempio di come sia possibile trasformare un film di successo in un gioco altrettanto apprezzato.

GamesPrincess_RareReplay_Battletoads

Nel complesso comunque Rare Replay si è rivelata un’ottima raccolta, perfetta per i nostalgici ma consigliatissima anche a tutti coloro che vogliono ripercorrere la storia dello studio di sviluppo senza dover spendere un capitale.

Rare Replay è disponibile su Xbox One al costo di 29,90 Euro, sia in formato digitale che nella versione retail.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here