A chi non è mai capitato di giocare una partita a battaglia navale? Un gioco tanto semplice, quanto appassionante, basato interamente sulla strategia e la logica.
È proprio su queste premesse che Wargaming ha dato vita a World of Warships, un gioco multiplayer free-to-play, nel quale dovrete combattere nei mari per dominare il territorio.

Ad accogliervi nei primi minuti di gioco troverete la schermata iniziale dove sarete chiamati a scegliere il tipo di nave con cui vi schiererete affianco del team, tenendo ovviamente conto delle peculiarità di ognuna. Si va quindi dal destroyer, dedito alla distruzione delle altre navi grazie all’uso di torpedo, alla portaerei, che vi obbliga a ragionare in modo strategico, passando per i classici cacciatorpedinieri, incrociatori e corazzate. 

Effettuata la volta scelta, sarete pronti a lanciarvi in partita. La modalità di gioco è molto intuitiva e, dopo pochi minuti, capirete subito come orientarvi e comportarvi all’interno dello scenario. Un po’ più difficile sarà scegliere la strategia perfetta; giocando in un team infatti, ogni vostra scelta dovrà essere fatta tenendo conto degli altri giocatori e delle loro navi. Ogni vostra mossa dovrà quindi essere in equilibrio con il resto del team, altrimenti la sconfitta sarà dietro l’angolo.

GamesPrincess_Wargaming_WorldOfWarships_screen6_compressedA differenza di quanto si potrebbe pensare di un gioco di battaglia navale, il gameplay non risulta assolutamente macchinoso, lento o monotono. Le partite, nonostante la durata medio-lunga, sapranno quindi intrattenervi ed entusiasmarvi, regalandovi persino momenti di pura goduria quando riuscirete finalmente ad affondare le navi nemiche.

Non pensate però che riuscire a spedire gli avversari sui fondali sia qualcosa di estremamente semplice. Dopo aver scrutato le acque con il binocolo in cerca delle navi nemiche e averle finalmente raggiunte, la precisione giocherà un ruolo fondamentale. Cosa significa? Che ogni colpo conta.  Dopo aver fatto fuoco un fatto, dovrete aspettare che l’arma si ricarichi, lasciando quindi le vostre difese temporaneamente abbassate ed esponendovi così al rischio di essere affondati. Sarà di fondamentale importanza calcolare ogni minima mossa per non entrare nel mirino di qualche torpedo nemico ed evitare i colpi dei cannoni, cercando, contemporaneamente, di rivolgere l’artiglieria verso i punti più delicati delle nave, come ad esempio il deposito delle munizioni.

GamesPrincess_WorldOfWarships_recensione_yamato

Insomma, World of Warships è un gioco articolato, che richiede pazienza e strategia, ma soprattutto è un titolo gratuito. Sì, avete capito bene. Non aspettatevi però che la qualità globale del gioco targato Wargaming sia mediocre e incapace di soddisfare le vostre aspettative perché, in questo caso, free-to-play non significa “poco curato”. Gli scontri sono sempre al cardiopalma, il livello di sfida è potenzialmente altissimo e la varietà delle navi disponibili o sbloccabili salendo di livello è vastissima, anche per coloro che non vogliono spendere un centesimo. Ovviamente il gioco offre la possibilità di acquistare le navi più avanzate con l’Account Premium, niente però che non potrete conquistare faticosamente salendo di livello. Per altro iniziare subito con le navi più potenti potrebbe essere rischioso per i principianti ancora impacciati nella gestione delle stesse, motivo per cui il mio consiglio è di imparare ad usare le navi base e godervi il gioco passo dopo passo.

Il free-to-play però non è esente da difetti. In World of Warships questi difetti si chiamano slot. Quelli a disposizione infatti sono davvero molto pochi, il che significa che vi troverete spesso e volentieri di fronte ad una scelta difficile: vendere le navi in vostro possesso per fare spazio a quelle nuove.

GamesPrincess_WorldOfWarships_recensione_mutsukiù

In conclusione, World of Warships è un gioco validissimo e in grado di garantire agli appassionati ore e ore di divertimento, senza necessariamente costringerli ad investire soldi reali. Insomma, se vi mancano le care vecchie partite a battaglia navale, questo titolo saprà conquistarvi. 

Cosa state aspettando? Correte ad iscrivervi sul sito ufficiale.

CONDIVIDI
Alessia Firmani
Mi sono diplomata al Liceo Linguistico, studio Psicologia ed ho una grande passione per i videogiochi, i fumetti e tutto ciò che è parte del mondo Nerd. Sono cresciuta con un joystick in una mano e un gameboy nell'altra. Amo la Nintendo e sogno ancora di diventare un'allenatrice di Pokémon.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here