Yooka-Laylee è il nome di un ambizioso indie che ha guadagnato oltre 2,000,000 sterline nella sua campagna di crowdfunding su Kickstarter e che sarà finalmente pronto a sbarcare sui nostri schermi nel 2016.

I suoi sviluppatori, Chris Sutherland e Steve Mayles, sono gli stessi ideatori della famosa serie Banjo-Kazooie, di cui questo nuovo 3D platform si presenta come successore spirituale. Dopo aver sfornato vecchi miti come Donkey Kong Country, Sutherland e Mayles hanno lasciato RARE per fondare lo studio indipendente Playtonic Games, e proprio qui hanno iniziato a lavorare su Yooka-Laylee.

I protagonisti del gioco sono un simpatico duo: Yooka, un camaleonte estremamente sensibile, e Laylee, un pipistrello femmina un po’ pazzerello. Entrambi saranno in grado di trasformarsi in varie forme e saranno caratterizzati da abilità e mosse speciali. Durante le loro avventure, Yooka e Laylee esploreranno coloratissimi mondi contenuti all’interno di grandi libri magici e dovranno completare numerose sfide per collezionare le Pagies, le pagine del Libro d’Oro che agiscono come moneta principale del gioco. I giocatori possono inoltre usare le loro Pagies per sbloccare nuovi mondi o espandere quelli esistenti. Pensate poi che, per la gioia dei nerd più incalliti, ogni mondo nasconderà anche un gioco arcade segreto!

Yooka-Laylee, che sarà disponibile a partire da ottobre 2016 su PC, Mac, Linux, Xbox One, PS4 e Wii U, si presenta come indie ma siamo sicure che, grazie al suo comparto tecnico e grafico di alto livello, sarà in grado di dare del filo da torcere anche ai tripla A più popolari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here