Si è appena conclusa la Gamescom 2016 e tra novità e giochi in uscita, i videogiocatori di tutto il mondo hanno ampliato le proprie wishlist autunnali e future.

In merito di uscite e vendite, si sa, il mercato videoludico non ha mai subito un sostanziale crollo, poiché in un periodo o in un altro, qualche titolo o qualche serie ha saputo catturare completamente l’attenzione di media e community. Ecco che oggi vogliamo, quindi, svelarvi le 5 serie videoludiche che fino ad oggi hanno registrato il più grande numero di vendite di sempre.

5. The sims

Ebbene sì, al quinto posto troviamo la serie gestionale più divertente ed irriverente degli ultimi anni. L’abbiamo vista approdare sui nostri PC nel lontano 2000 e da allora ci accompagnato, crescendo e migliorandosi.

The Sims – per chi davvero non si fosse mai dilettato col genere – permette al giocatore di impersonare una famiglia di persone, i Sim per l’appunto, create e personalizzate dall’utente stesso oppure stabilite di default. I nostri sim potranno condurre una vita davvero varia e diversificata, trovare lavoro, sposarsi, avere dei bambini, degli animali, coltivare delle passioni, andare in vacanza e morire. Ogni famiglia potrà realizzare una casa da zero o comprarne una già costruita, e scegliere il proprio quartiere preferito. A coronare le nostre avventure saranno strane figure che appariranno casualmente in città: alieni, lupi mannari, maghi, vampiri, sim vegetali, zombie e tanto altro. Celebre per le sue espansioni sempre più varie ma ancora di più per l’imprevedibilità delle situazioni in cui finiscono i nostri personaggi, la serie ha guadagnato, con tutti i suoi titoli e le sue espansioni, circa 100 milioni di copie ed è attualmente il simulatore di vita più “veritiero” e più giocato dai videogiocatori.

4. Videogiochi Wii

Al quarto posto troviamo, invece, una serie piuttosto ampia e assai conosciuta, ovvero il mondo dei videogiochi Wii. Almeno una volta, infatti, ognuno di noi avrà giocato, singolarmente o a casa di qualche parente, ad almeno uno dei più iconici giochi targati Nintendo e distribuiti sulla Wii. Tra Wii Sports, Wii Party e tanti altri, Nintendo ha saputo non solo entrare in milioni e milioni di case di tutto il mondo, ma soprattutto ha provato l’eterogeneità dei suoi titoli.

Dalla bambina alla nonna, dalla mamma al papà, la “Wii mania” ha colpito davvero tutti, tanto da diventare la console da famiglia per eccellenza. I titoli si sbizzarriscono e offrono davvero soluzioni per tutti i gusti: simulatori di tennis, box, scii, bowling, giochi da fare in due, tre, quattro giocatori, giochi di memoria, giochi a tempo, puzzle game, giochi dell’oca, vi sfidiamo a non trovarne almeno uno che vi diverta e vi possa intrattenere. Con tutti i suoi titoli Nintendo ha venduto circa 190 milioni di copie in tutto il mondo.

3. Pokémon

Come non citare in questa lista una delle serie più conosciute e citate di sempre. Ad aggiudicarsi il terzo gradino del podio è, infatti, la serie Pokémon che dal 1996 ha appassionato milioni di giocatori.

I piccoli mostri tascabili sono cresciuti, si sono evoluti e si sono diffusi davvero in tutto il mondo, ramificandosi come un vero e proprio trend e contando migliaia e migliaia di gadget a tema. Il tema ricorrente dei videogiochi targati Pokémon – neanche a dirlo – è la ricerca e la collezione di quanti più possibili mostriciattoli, battere tutte le palestre e l’attesissima Lega e catturare i Pokémon leggendari. Il tutto farcito della possibilità di scambiare i propri “animaletti” con gli amici, fare sfide online, e, sempre più recentemente, accudire i nostri beniamini quasi come un Tamagotchi. Con l’arrivo della realtà virtuale, inoltre, il brand si è ancora più esteso raggiungendo anche i nostri smartphone e diventando, grazie a Pokémon Go, una vera e propria mania.

Con tutti i suoi videogiochi la serie Pokémon ha venduto oltre 260 milioni di copie e si è classificata come secondo franchise videoludico più grande per volume di vendite, dopo Mario.

2. Tetris

La medaglia d’argento va, invece, ad uno dei più anziani e primordiali videogiochi, quella serie che anche le generazioni più mature ricordano con un sorriso. Stiamo parlando di Tetris, il colorato rompicapo puzzle game, letteralmente, che si basa sul dover incastrare perfettamente ogni mattoncino – tetramino, per l’esattezza – pena una torre chilometrica e un game over assicurato.

Tetris è probabilmente il gioco più diffuso e variegato al mondo, ha raggiunto ogni sorta di console, è diventato mobile, perfino fisico, e non c’è una versione in cui non sia stato già venduto. Grazie anche a questa sua fama e alla semplicità dell’esecuzione, unite al lungo intrattenimento che può offrire, Tetris ha venduto ben 495 milioni di copie in tutto il mondo.

1. Mario

 

Come non aspettarsi, sul gradino più alto una serie che per anni è stata l’emblema del videogiochi stesso. Eccolo lì, che ancora una volta l’idraulico dal cappello rosso sale sul podio a ritirare il suo premio: anni di emozioni per milioni di videogiocatori che tra i diversi titoli si sono appassionati alla serie, ne hanno amato i differenti personaggi e hanno passato pomeriggi nella speranza di superare un livello.

Difficile descrivere il brand in un solo modo o snocciolare ogni titolo nella sua interezza. Mario è una serie che ha davvero tanto da offrire: puzzle, avventura, strategia, corse, intrattenimento, platform. Ed è dunque piuttosto facile capire come tra videogiochi e prodotti legati al brand questa serie sia arrivata a contare circa 856 milioni di vendite. 

Questi erano le cinque serie con il record di vendite più alto. Alcune più recenti altre più anziane, ma tutte hanno saputo catturare l’attenzione di milioni e milioni di fan, entrare in milioni di casa, diventare simbolo del gaming ed appassionare ancora oggi intere famiglie. Quali di queste serie avete giocato? Quali titoli possedete?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here