Code fuori dai negozi, milioni di pre-ordini, numeri da record al lancio. Ogni anno la storia si ripete e il 2016 non fa eccezione. FIFA 17 è sceso in campo tre settimane fa registrando un incremento delle vendite del 18% rispetto all’anno precedente e guadagnandosi, senza troppa fatica, un posto nella top 5 dei giochi più venduti in Italia.

Un successo sicuramente meritato visto che quest’anno Electronic Arts ha deciso di introdurre due corpose novità: il Frostbite, il motore grafico di Star Wars: Battlefront e Battlefield 1, e Il Viaggio, che finalmente introduce una modalità carriera più attendibile ed appassionante.

Se sei interessato a questo gioco, acquistalo qui

Non siete ancora corsi a comprare la vostra copia? Vi diamo 5 motivi per farlo, o meglio, 5 cose che potrete fare all’interno del gioco e che non dovreste assolutamente perdervi.

1 – Segui Alex Hunter nel suo viaggio

gamesprincess_fifa17_alexhunter

Chiudete gli occhi e cercate di tornare indietro nel tempo. Immaginate di essere in cortile o al parco con gli amici: avete il pallone, improvvisate due porte cercando qualcosa da mettere a terra, contate i passi per vedere se la distanza tra i “pali” è la medesima ed iniziate a decidere i ruoli. Quanti di voi esordirebbero a questo punto con “Io faccio l’allenatore“? È presto detto: nessuno.

Nessun bambino e probabilmente nessun adulto si offrirebbe mai di fare l’uomo in panchina, di posizionarsi a bordo campo e sgolarsi per redarguire i giocatori e definire la strategia. Tutti vogliamo giocare.

Questo non vale solo per le partite nella vita reale, ma anche per quelle virtuali, dove mettersi nei panni del mister di turno non basta perché la sensazione, di fronte ad una vittoria o ad una sconfitta, non è la stessa. Da questa diffusa esigenza è nato Il Viaggio, la nuova modalità carriera di FIFA che vi permette di vivere le esperienze di Alex Hunter.

Non immaginatevela però come una versione leggermente modificata della classica carriera vista nei precedenti capitoli del franchise; Electronic Arts ha infatti deciso di creare qualcosa che avesse una sua storia, una sua anima, i suoi colpi di scena. Vi troverete così a vestire i panni del giovane Hunter, figlio e nipote di calciatori che, dopo anni di allenamenti, viene finalmente chiamato a giocare in Premiere League. La strada per il successo è però costellata di difficoltà e Alex dovrà fare i conti non solo con il difficile mondo del calcio, ma anche con la complessità dei rapporti umani, ben descritti dalle splendide cut scenes che vi sorprenderanno tra una partita e l’altra permettendovi di approfondire la storia di Hunter e quella della sua famiglia.

2 – Sali sul tetto del mondo con un tuo amico

gamesprincess_fifa17_stagione_coop

Non è sicuramente una novità, ma è indubbiamente una delle modalità più sottovalutate. Sto parlando della Stagione co-op, ossia della possibilità di disputare le partite in compagnia di un vostro amico.

Correre dietro al pallone in coppia però non implica una diminuzione della difficoltà. Vi basteranno infatti pochi minuti per capire che la gestione della squadra in co-op può risultare molto difficile senza un adeguato allenamento e una costante comunicazione.

Ma come funziona? È presto detto: di base vi troverete a controllare un giocatore a testa, giocatore che cambia automaticamente, in base alle esigenze di gioco, o manualmente, in seguito alla pressione del dorsale di sinistra. Lo scopo è vincere la partite e aggiudicarsi i 3 punti che vi permetteranno, scontro dopo scontro, di passare alle divisioni successive fino a diventare il team più bravo al mondo.

Riuscirete nell’impresa?

3 – Crea la tua squadra ideale con Ultimate Team

gamesprincess_fifa17_creazionerose

Se il co-op e la storia raccontata ne Il Viaggio non fanno per voi, niente paura: c’è FIFA Ultimate Team.

Introdotto nel lontano 2009, FUT è diventato in breve tempo una delle modalità preferite dai giocatori di tutto il mondo, con una community vivace, attiva e capace di attirare ogni anno nuove leve.

Ad attendere gli appassionati quest’anno ci sono due novità: le Sfide Creazione Rosa e i FUT Champions. Le prime vanno da compiti semplici come “Raggiungi il livello d’intesa 16” a sfide più complesse che metteranno alla prova le vostre abilità richiedendo più pazienza del previsto. Il vostro impegno verrà fortunatamente premiato con nuovi preziosi pacchetti, ma ad un costo: tutti i giocatori che avrete utilizzato per raggiungere l’obiettivo verranno sacrificati ed espulsi dal nostro club.

Se sei interessato a questo gioco, acquistalo qui

Per tutti coloro che preferiscono mettersi alla prova sul campo ci sono invece i FUT Champions, la modalità che strizza l’occhio all’eSport. Nel corso della settimana sarete chiamati a partecipare ad un torneo che vi garantirà, in caso di vittoria, l’accesso alla Weekend League, dove potrete sfidare alcuni tra i i migliori giocatori in un totale di 40 match. Il numero di successi ottenuti nel fine settimana non solo vi consentirà di portare a casa qualche premio, ma vi aiuterà a classificarvi per le fasi finali del campionato mondiale.

4 – Esercitati per padroneggiare tutti i controlli

gamesprincess_fifa17_allenamento

Non importa quante ore abbiate dedicato al capitolo precedente, con FIFA 17 dovrete spendere parte del vostro tempo per riuscire a padroneggiare al meglio tutti i controlli a disposizione.

Tra le novità introdotte quest’anno troviamo infatti una cura maggiore per quella che è la fisicità dei giocatori, giocatori che ora sono finalmente in grado di usare la propria imponenza fisica per avere la meglio sui contrasti. Il trigger sinistro vi consentirà quindi di proteggere al meglio la sfera usando le braccia e il corpo per tenere a distanza l’avversario o, in fase difensiva, a spingere i calciatori dell’altra squadra per impedirgli di saltare sui calci piazzati. Ovviamente la mole del giocatore avrà qualche ripercussione sulla sua velocità, cosa che vi obbligherà a puntare più sul gioco di squadra che sulle abilità del singolo.

Cambiano anche le situazioni con palla inattiva, con la possibilità di scegliere il tipo di ricorsa per rigori e punizioni o di spostarsi lungo la linea e fare finte durante le rimesse laterali. L’impatto diventa così più realistico ma a discapito del giocatore: riuscire a segnare non sarà infatti un’impresa facile.

A rendere infine tutto più più appassionante c’è la rinnovata intelligenza artificiale che permette finalmente ai compagni di squadra di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto, sia in fase difensiva che offensiva. Gli attaccanti inoltre potranno contare sul nuovo passaggio filtrante calibrato, ottimo per sfondare la difesa avversaria, magari accompagnandolo poi con i nuovi tiri rasoterra pensati per sorprendere i portieri più alti.

5 – Poni fine ad amicizie storiche scontrandoti con i tuoi amici

gamesprincess_fifa17_partita

FIFA si presenta anche quest’anno con una grande quantità di contenuti, contenuti che includono la nuova modalità Il Viaggio ma anche la vecchia carriera, i tornei, le prove di abilità, i Pro Club e le stagioni online. Insomma, una volta avviato il gioco avrete l’imbarazzo della scelta.

Non scordatevi però di godervi una delle più classiche modalità del gioco: gli scontri 1 vs 1 con i vostri amici. Un ottimo modo per passare questi pomeriggi autunnali scoprendo chi tra voi è il più forte. Attenzione però a non incorrere in liti all’ultimo sangue.

Se sei interessato a questo gioco, acquistalo qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here