Torna anche quest’anno Milan Games Week Retro, l’area interattiva dedicata al retrogaming e realizzata in collaborazione con GamesCollection.it e VIGAMUS, il Museo del Videogioco di Roma.

Qui, per tutti e tre i giorni della manifestazione videoludica, avrete modo di giocare a tanti titoli del passato, così da rivivere le emozioni della vostra infanzia insegnando nel contempo alle giovani generazioni la storia dei videogiochi.

Quattro le zone tematiche presenti:

  • la DOOM Arena, pensata per celebrare la presenza di John Romero, designer del gioco e per permettere agli appassionati di giocare a DOOM, Final DOOM, DOOM 64 e DOOM 3 e di ammirare i Master Disk del primo DOOM, nei quali fu riversato il codice sorgente del gioco;
  • l’area dedicata a The Legend of Zelda, per celebrare il primo capitolo uscito nel 1986 e dove i visitatori potranno giocare i vari capitoli della saga con console come il Nintendo Entertainment System, il Super Nintendo, il Nintendo 64 e il GameCube;
  • l’area Pokémon, dove si potranno trovare alcuni dei titoli più amati del franchise tra cui l’indimenticato Pokémon Rosso, ma anche Pokémon Snap, Pokémon Stadium e Pokémon Colosseum;
  • l’area Retrospettiva, per ripercorrere la storia dei videogame attraverso le console, gli home computer e i coin-op più importanti.

Insomma, se siete curiosi di scoprire com’erano i videogames prima dell’avvento delle console di questa generazione non potete mancare, se invece siete cresciuti con il Megadrive, il Dreamcast o l’Amiga dovete assolutamente passare per l’area di Milan Games Week Retro per farvi un salutare tutto nel passato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here