Da anni la Game Preservation Society si sta occupando di archiviare tutti i videogiochi Giapponesi rilasciati negli anni 70, 80 e 90. L’obiettivo è non solo quello di catalogare, ma anche di creare un archivio per le ricerche future. In questo modo gionalisti, scrittori, ricercatori e storici potranno portare alla luce gli importanti lavori del passato.

Per capire meglio di cosa si tratta e vedere a che punto sono i lavori è stato pubblicato un mini-documentario, che sarà visionabile liberamente fino all’11 dicembre. Nei 28 minuti di documentario potrete vedere un po’ di interviste con i leader di Game Preservation Society e con i volontari Giapponesi. Potrete anche avere un assaggio del lavoro molto particolare che stanno svolgendo: c’è persino un volontario che si occupa di consegnare a mano un Data East DECO Cassette System, un vecchio arcade di ben 36 anni fa, con giochi caricati su cassetta!

Non è ancora chiaro come sarà possibile visionare il documentario dopo l’11 dicembre, se siete appassionati di retrogaming questo è il momento giusto per dare un’occhiata!

FONTEGamasutra
CONDIVIDI
Avatar
Iris è bassista e videogiocatrice, ama dire che proviene dal nulla e colleziona trofei in modo ossessivo. La troverete che cerca costantemente di platinare qualsiasi gioco le capiti sotto mano, oppure che sgrana gli occhi davanti a quasi tutto ciò che è Giapponese. Attenzione: occasionalmente potrebbe lanciare il controller!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here