Cartoomics torna dal 3 al 5 marzo a Rho Fiera Milano, con una 24esima edizione ancora più ricca e tanti appuntamenti dedicati ad ogni settore dell’intrattenimento. La direzione artistica dell’evento è affidata a Filippo Mazzarella e tra fumetti, cinema, fantascienza, cosplay, fantasy e videogiochi ci sarà davvero qualcosa per tutti.

A tutto fumetto

Saranno più di 20 gli editori di fumetti presenti a Cartoomics e presenteranno il loro catalogo sia nelle Agorà che presso i loro stand. Ecco alcuni degli editori: Panini Comics-Disney, Astorina, Sergio Bonelli Editore, Bao Publishing, Edizioni Dentiblù, Magic Press Edizioni, Coconino Press, Fandango, Becco Giallo, Edizioni Star Comics, Saldapress, Edizioni BD, Shockdom, Cronaca di Topolinia e tanti altri.

L’ospite speciale sarà Giorgio Cavazzano, che  ritirerà il Premio Cartoomics 2017, proseguendo il percorso iniziato lo scorso anno con la premiazione di Milo Manara. Il disegnatore, per celebrare i primi 50 anni di lavoro per Disney, presenterà la storia speciale Topo Maltese – Una ballata del topo salato, in uscita a marzo sul numero 3197 di Topolino. La storia è chiaramente ispirata all’arte di Hugo Pratt e al suo storico fumetto Corto Maltese. WOW Spazio Fumetto e Topolino dedicano una piccola esposizione con pannelli che illustrano la genesi e lo sviluppo, dalla sceneggiatura alle matite con numerosi rimandi e confronti tra l’arte di Cavazzano e quella di Pratt.

Astorina, la storica casa editrice di Diabolik, propone la mostra Diabolik Al Muro con una carrellata di poster, omaggi d’artista, stampe e litografie prodotte nel corso dei cinquantacinque anni di vita del criminale più letto del fumetto italiano. Ci saranno pezzi unici ed opere realizzate da vari artisti nel corso degli anni. Verrà presentata anche la seconda stagione di DK, pubblicata a partire dai primi di marzo.

Sergio Bonelli Editore realizzerà 5000 biglietti ingresso a tiratura limitata dedicati a Tex Willer, oltre ad ospitare numerosi autori tra incontri e sessioni di autografi. Tanti gli ospiti attesi: dall’animatore Bruno Bozzetto, all’attore Nicola Nocella ai doppiatori Christian Iansante e Marco Mete, giusto per citarne alcuni.

Cinema e dintorni

Viene riproposta per il terzo anno la Movie Time Machine, una sorta di macchina del tempo che proietta i visitatori nel cinema che verrà con anticipazioni, backstage, contenuti esclusivi, mostre e nuovi incontri. L’area sarà ricca di stand nei quali si potrà interagire con i personaggi delle saghe più amate, diventare protagonisti dei film che verranno con la realtà virtuale e toccare con mano il cinema più spettacolare.

La sezione competitiva Fan Film, curata da Andrea Milan, si rinnova e premia un “fan film” per ogni categoria in concorso. Tra i selezionati spiccano Han Solo – A Smuggler’s Trade di Keith Allen come Miglior Sci-Fi, Dragon Ball Z: Fall of Man di Yohan Fauré come Miglior Anime e Severus Snape and the Marauders di Justin Zagri come Miglior Fantasy. Ci saranno inoltre l’anteprima del pilot della serie The Reaping di Roberto D’Antona e l’anteprima della serie televisiva The Game – No One Is Sinless di Andrea Navicella.

40 anni di Star Wars… e non solo!

L’area Fantascienza non poteva non celebrare il quarantesimo compleanno della saga cinematografica di Star Wars. Per l’occasione saranno presenti tutte le associazioni di costuming riconosciute da LucasFilm: 501st Legion Italica Garrison (gli imperiali), Rebel Legion Italian Base (i ribelli), Italy Stronghold – Mandalorian Mercs Costume Club (i mandaloriani), Galactic Academy (dedicata ai minori di 18 anni) e Saber Guild (l’associazione che raggruppa e forma i combattenti di spada laser). Ci saranno anche i combattenti di Jedi Generation, che terranno corsi di spada laser e duelli dimostrativi nelle due grandi arene.

Nell’area espositiva invece si potrà ammirare una riproduzione del landspeeder di Luke Skywalker, una statua a grandezza naturale di Jabba The Hutt, provare numerosi giochi a tema, esercitare la mira sparando agli Stormtroopers e visitare lo speciale Leia Memorial, una piccola esposizione dedicata a Carrie Fisher e al mito del personaggio di Leia da lei interpretato in 5 film.

Spazio anche agli appassionati di Doctor Who, con gli eventi organizzati dall’Associazione Dedalus che porta a Cartoomics i doppiatori ufficiali della serie e agli appassionati di Star Trek che troveranno pane per i loro denti nelle tematizzazioni delle due associazioni di riferimento: Stic, Star Fleet 36 e Iks.

Un viaggio nel fantasy

Il Villaggio Medieval-Fantasy catapulterà i visitatori in un mondo animato da elfi, nani, cavalieri, draghi e orchi. Fairy Circle e Kalenda Maya organizzeranno danze e i makeup artist dell’area Fantasy Makeup vi trasformeranno nella creatura che volete. Nell’area Art Fantasy potrete invece assistere al lavoro in diretta di illustratori e disegnatori che danno vita al fantastico mondo dell’immaginario.

Nel Dungeon potrete invece cimentarvi in un’avventura e la nuova Fantasy Escape Room metterà alla prova il coraggio e l’astuzia dei più tenaci. Nella Piazza Magica ci saranno spettacoli, tornei, giochi, scherma ed interviste.

Zombi e… botte da orbi!

Nell’Area Action troverete come di consueto l’Umbrella Italian Division, con costumi e ricostruzioni d’ambiente ispirate al videogioco e alla saga cinematografica Resident Evil. Oltre a tutta una serie di eventi live, dei truccatori professionisti saranno a disposizione del pubblico per trasformare i coraggiosi volontari in zombie.

Per il terzo anno consecutivo saranno presenti anche i membri della ICW- Italian Championship Wrestling, per dare vita ad una tre giorni di wrestling nella quale un roster di lottatori, uomini e donne, si sfiderà davanti al pubblico di Cartoomics.

In occasione di questa editione arriva anche una novità dedicata alle arti marziali: su uno spazio tatami allestito nell’Area Action, si potrà assistere alle dimostrazioni eseguite dai maestri di Kung Fu Shaolin e Tai Chi, Kudo, Shorinji Kempo, JuJiusu, Krav Maga, Kali Filippino, Viet Ahn Mon, Grappling, Ving Tsun Kuen. Se siete temerari potrete persino provare a cimentarvi anche voi!

Videogiochi per tutti

VideoGameShow mette a disposizione un’area di ben 2000 metri quadrati tutta dedicata ai videogiochi. Troverete oltre 100 postazioni PC e console per provare alcuni tra i più famosi titoli del momento. Numerosi anche i tornei, con premi per tutti i vincitori. Non poteva mancare uno spazio dedicato al retrogaming, dove si potranno provare i giochi che hanno fatto la storia, con tanto di tornei su titoli retro. Spazio anche agli Youtuber, con incontri e dibattiti live a tema.

Vi ricordiamo che Cartoomics si svolgerà dal 3 al 5 marzo 2017 a Rho Fiera Milano, nei padiglioni 16 e 20. Se volete avere ulteriori informazioni su orari e prezzi, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here