Finalmente è arrivato l’autunno e questo vuol dire solo una cosa per gli appassionati giocatori: nuove uscite e nuovi titoli da aggiungere alla wishlist. Per questa edizione dei 5 videogiochi vogliamo suggerirvi 5 racing game che secondo noi dovreste assolutamente giocare.

1. Forza Motorsport 7

Come per ogni capitolo, Forza Motorsport si riconferma uno dei racing game più amati dagli appassionati del genere. Il settimo episodio prevede oltre 700 nuove vetture, incluse quelle di Forza Horizon 3, oltre 200 nuove configurazioni di gara e 32 località disponibili al lancio. Tra queste spicca il Circuito di Dubai, evocativo e intrigante, ma anche alcuni tracciati provenienti da Forza Motorsport 4 (come Maple Valley, il Circuito del Mugello e il Circuito di Suzuka).

LEGGI ANCHE: Forza Motorsport 7 – La nostra recensione 

Ad ampliare la sfilza di novità è anche l’aggiunta del clima dinamico, già visto nelle versioni Horizon, e i driver personalizzabili.

Forza Motorsport 7 è disponibile dal 3 ottobre per Xbox One e PC.

2. Project Cars 2

Non possiamo non citare anche Project Cars 2, uno dei simulatori di corse più attesi dai giocatori ed edito da Bandai Namco Entertainment.

Dopo una cospicua campagna fondi, il secondo capitolo di Slightly Mad Studios è arrivato sul mercato con ben 182 nuove vetture e ben 46 nuovi tracciati. Anche per questo titolo è previsto un sistema migliorato del controllo del clima con un’accurata personalizzazione delle stagioni e della meteorologia.

Una particolare attenzione è stata posta anche alla modalità online, in prospettiva degli e-sport, migliorando il sistema di classificazione e le funzionalità del matchmaking.

Project Cars 2 è disponibile dal 22 settembre per PlayStation 4, Xbox One e PC.

3. Project Gotham Racing (serie)

Spostandoci, invece, alle vecchie generazioni vogliamo parlarvi di Project Gotham Racing, gioco di corse automobilistiche sviluppato da Bizarre Creations e distribuito su Xbox.

La serie si sviluppa in 6 modalità di gioco e prevede un range di circa 25 auto e 200 circuiti cittadini ispirati alle metropoli più famose come Tokyo, Londra, New York e San Francisco. I titoli comprendono una grande varietà di modalità, dalle classiche corse, passando per le sfide Ghost, per finire alle sfide in derapata.

Se state cercando un gioco un po’ datato ma con quel gusto tipico dei vecchi racing game, Project Gotham Racing è la serie che fa per voi.

4. Gran Turismo 6

Altro titolo annoverato tra i racing game più apprezzati dai fan è Gran Turismo 6. Ci siamo limitate ad inserire questo titolo, non avendo provato Gran Turismo Sport.

Il sesto capitolo della celebre saga contiene al suo interno più di 1200 nuove vetture, oltre ad una selezione, la “Vision Gran Turismo“, con auto create appositamente per il titolo dalle case costruttrici. Il gioco raccoglie in totale 100 circuiti, con novità assolute per la serie come Ascari, Silverstone e Goodwood Hillclimb. Inoltre, grazie a patch aggiuntive, sono stati introdotti i tracciati di Suzuka 2014, Circuito de la Sierra e Red Bull Ring.

Piccola curiosità che vi segnaliamo: all’interno del gioco è presente un evento speciale pre-installato – Esplorazione Lunare – che simula tre missioni lunari alla guida di un rover lunare.

5. Mario Kart 8

E vogliamo concludere con questa carrellata di titoli, proponendovene uno leggermente differente e molto più ironico: Mario Kart 8.

La celebre saga approda, infatti, su Wii U (e adesso anche su Switch) con il suo ottavo capitolo, uno degli ultimi titoli più apprezzati dai fan. Il gioco prevede le classiche modalità di corsa, corsa a tempo e battaglia e propone una sfilza di personaggi aggiuntivi rispetto al capitolo precedente.

LEGGI ANCHE: Mario Kart 8 – Recensione in 5 parole

Anche le personalizzazioni delle varie vetture sono state accuratamente migliorate e i percorsi presenti sono ancora più vari e diversificati.

Se cercate un racing game adatto a tutta la famiglia o da giocare durante una festa, Mario Kart 8 è proprio quello che fa per voi.

Questi erano i 5 racing game che secondo noi non dovreste perdervi. Voi ne conoscete altri? Qual è il vostro preferito?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here