Il presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, ha approfittato del summit trimestrale Q&A per parlare dei futuri progetti dell’azienda per quanto riguarda il campo mobile. 

La grande N ha mosso i primi passi all’interno del settore soltanto l’anno scorso, mediante la pubblicazione di tre giochi su smartphone, eppure avrebbe già dei piani ben definiti per il suo futuro in ambito mobile.

Stando alle parole di Kimishima, alla base di questi progetti non ci sarebbe l’idea di portare le IP più famose nel mondo degli smart-device, ma di sfruttare quest’ultimo soltanto per invitare i giocatori “da smartphone” ad ampliare le proprie conoscenze, avvicinandosi anche ai personaggi e alle saghe non mobile firmate dalla società.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here