eSports Tornei Dota 2 Counter Strike Asus ROG

Gli eSports continuano ad attirare nuovi e appassionati fan in tutto il mondo. Prossimo obiettivo? La Malesia. Asus porta la Grand Final dei ROG Masters 2017 a Kuala Lumpur, dove giocatori professionisti provenienti da ogni parte del globo si riuniranno per contendersi il titolo di campioni del mondo – e un montepremi condiviso di 470.000 dollari.

ROG Masters 2017, Grand Final: una gara fino all’ultima skill

La Grand Final del torneo rappresenta la fase conclusiva di una serie di gare di qualificazione che hanno coinvolto le più grandi comunità del mondo eSport. Ad ospitare questo ultimo, avvincente round saranno Dota 2 e Counter Strike: Global Offensive, i campi di battaglia che accoglieranno le 12 squadre che hanno superato i primi gironi.

I team protagonisti del ROG Masters 2017 sono TyLoo, SPLYCE, Execration e Team Empire, per rappresentare le seguenti regioni: APAC, Cina, Americhe ed EMEA. I partecipanti che si recheranno al Kuala Lumpur Convention Center avranno accesso esclusivo al merchandising dell’evento, potranno partecipare alle attività eSport e svagarsi provando le postazioni da gioco ROG. I match più attesi saranno trasmessi nella Sala Plenaria il 9 e 10 dicembre 2017, con ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti.

Quello dei ROG Masters 2017 è senza dubbio uno degli eventi più importanti dell’anno per tutto quello che concerne gli sport elettronici. In ogni caso, che siate fan o meno di questo fenomeno, bisogna riconoscere la grandezza degli eSport e l’importanza del ruolo che si sta ritagliando negli ultimi anni, attirando una crescente attenzione verso il mondo a noi caro. Quello dei videogiochi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here