Tra i protagonisti di Futura, l’iniziativa organizzata dal MIUR che durerà fino a sabato 20 gennaio, ci sarà anche AESVI. L’Associazione di categoria che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia parteciperà alla tavola rotonda Videogiochi, didattica e lavoro: un trittico Made in Italy raccontato dagli sviluppatori nostrani”, prevista per venerdì 19 gennaio dalle 12.00 alle 13.45, presso l’Auditorium Enzo Biagi di Bologna.

L’evento esplorerà il videogioco sotto una chiave di lettura didattica e racconterà agli studenti e ai docente come i giovani imprenditori possano entrare a far parte di questa industria. A portare la loro esperienza saranno sei studi idi sviluppo italiani: 101% con Witness: Auschwitz, Caracal Games con Downward, IV Productions con Progetto Ustica, Malazeta con Da Vinci’s Mysterious GearWorks, Studio Evil con La Macchina del Tempo e Trinity Team con Bud Spencer & Terence Hill: Slaps and Beans.

L’accesso è libero fino ad esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here