Mario & Luigi: Dream Team Bros. – Recensione in 5 parole

Immaginate un pomeriggio d'estate in un centro commerciale. Immaginate di finire inevitabilmente nel negozio d'elettronica di turno. Immaginate anche che il reparto dei videogiochi...

Super Mario Maker For Nintendo 3DS – La nostra recensione

È passato un anno dal debutto di Super Mario Maker, il platform di Nintendo che ha permesso a migliaia di giocatori non solo di...

[Recensione] Bound: l’avventura che procede a passi di danza

Quando ci viene proposto un indie, generalmente ci si pongono davanti due alternative: l'assoluta sorpresa di cosa ci si porrà difronte o, al contrario,...

Battlefield Hardline – Recensione in 5 parole

Hardline è una bandiera bianca. È la tacita arresa di una serie che sembra non riuscire più a tenere il passo con il suo più...

Crypt of the Necrodancer: il roguelike a ritmo di musica

Unire un roguelike al ritmo di musica vi sembra un'idea improbabile e impensabile? Non è così. Brace Yourself Games (Ryan Clarke) vi smentisce e riesce a unire...

Deponia Doomsday – A spasso nel tempo

Un pianeta ormai ridotto ad uno sterminato cumulo di immondizia, una relazione finita male e una fantasia senza limiti. Sono questi gli elementi che...

Joe Dever’s Lone Wolf – Atto IV: L’alba su V’taag

Siamo giunti all'atto conclusivo della fortunata serie Joe Dever's Lone Wolf, che ha avuto il grande merito di riportare in vita, con originalità ed...

State Of Decay – Recensione in 5 parole

È un free-roaming, un action, a tratti uno stealth, nasconde elementi gestionali e da RPG, ma sfocia principalmente nel survival. È State Of Decay, un...

Q.U.B.E: Director’s Cut: dentro al cubo di Rubik

Prima o poi tutti proviamo a risolvere l'enigma dietro al cubo di Rubik e, se dopo tutto quel tempo speso a trovare le combinazioni giuste...

ULTIMI POST