Come testimoniano le varie foto pubblicate su instagram (a proposito, non dimenticate di postare i vostri scatti videoludici usando l’hashtag #gamesprincess), sono diventata totalmente dipendente da Animal Crossing New Leaf. Uno degli aggiornamenti più originali e coinvolgenti è dato sicuramente dalla “Casa del Sogno”. Se avete giocato per un po’ ad ACNL, non dovrebbe essere un problema sbloccare questa feature interessante. Nel caso non sappiate come recarvi, basta semplicemente cogliere Fuffi nel bel mezzo di un pisolino e lei stessa vi proporrà di costruire l’interessante edificio. Alla casa del sogno, stanzone piuttosto mistico e dall’atmosfera da centro benessere, vi accoglierà il formichiere(?) Sonia: 500 stelline e vi farà sognare, in tutti i sensi.

Cosa si intende per sogno? Potete visitare, tramite rete wi-fi, i villaggi da tutto il mondo. Interessante, no? Sonia vi chiederà se conoscete già il codice del villaggio da visitare oppure se volete cercarlo per i fatti vostri (non chiedete a lei di cercarlo, non troverà nulla poiché si tratta di un bug ancora irrisolto da parte di Nintendo).

Nel caso siate indecisi, ecco per voi una lista dei villaggi per cui vale davvero la pena spendere le vostre preziose 500 stelline.

P.S. Ricordate che l’unica cosa che potrete portare con voi dal sogno, sono i patterns. Il resto non si tocca!

Aika Village – Più che un sogno, un incubo

Aika Village è uno dei villaggi più famosi di ACNL, nonché il più spaventoso. Una volta risvegliati in questo lugubre paesino, vi aspetta un percorso “guidato” ai fini di dare un ordine cronologico ad una storia ancora senza soluzione. Il bello è proprio questo, attraverso i vari indizi disposti per la città, dovete immaginare cosa è successo alla prima cittadina. Una rivista giapponese è riuscita ad intervistare l’autrice del macabro villaggio e dopo averle chiesto quale fosse la vera storia di Aika Village, la ragazza ha risposto che “Ognuno deve immaginare una propria personale visione della storia”. Scrutate Aika Village per filo e per segno e troverete segni inquietanti utili alla comprensione dell’accaduto.

Codice: 2600-0218-7298 

aika village villaggio horror di animal crossing

Città Nintendo

Nintendo poteva forse esimersi dal costruire un personalissimo villaggio di ACNL? Ovviamente no, e quello che troverete, una volta risvegliati, è proprio un paesino colmo di citazioni e chicche per gli appassionati. Cartonati di Super Mario, Luigi e Tingle per i vostri divertenti scatti, “funghi celebri” da mangiare per cambiare forma, case tematiche da visitare: insomma, non manca proprio niente! Città Nintendo inoltre viene aggiornata costantemente; nell’ultimo update, una stanza è stata interamente dedicata al mondo Pikmin. Il mio consiglio è infatti quello di visitare spesso il Nintendo Village, così da scoprire cambiamenti e novità. Non dimenticate di parlare con Van Trik se volete portare con voi qualche pattern interessante: il tricheco vi offre gratuitamente la possibilità di prendere il pattern di fuffi, ago e filo, i cartonati di super mario e gli splendidi vestiti delle principesse Peach, Daisy e Zelda.

 Codice:0000-0100-0017

villaggio nintendo 0000-0100-0017

Sugarpie Crossing – La città più Kawaii che abbia mai visto

Siete amanti del kawaii? Questo è il posto che fa per voi. Alberi di ciliegio in fiore, piastrelle rosa, deliziose opere pubbliche e tanti fiori: il mood di questo villaggio è all’insegna del grazioso. L’arredamento delle casette è in linea col tema della città: mobili rococò, orsacchiotti di peluche e bambole.

 Codice: 1900- 1238- 0223

villaggio sugarpie crossing 1900- 1238- 0223

Un mondo a Pois

Quello che mi ha colpito di questa splendida città non è solo la cura maniacale della disposizione di patterns, opere pubbliche e casette ma anche e soprattutto la presenza di un omaggio particolare ai visitatori. Una volta scesi dal vostro lettino, potete raccogliere dei sacchetti regalo dai quali trovare tutto l’occorrente per trasformarvi in una scolaretta giapponese. L’autore/autrice del villaggio vi chiede dunque di visitare la città, con gli occhi di una bambina spensierata. I patterns sono deliziosi e rappresentano una sorta di pubblicità virtuale al sito internet del creatore di questo piccolo dolcissimo mondo a pois.

 Codice: 1300-0483-1618

flabbery crossing città a pois di animal crossing

 

La mia città – Orzottia

Potevo forse non linkarvi la mia splendida città? Non vi spoilero niente, venite a farmi visita e non ve ne pentirete! Fatemi sapere ovviamente cosa ne pensate.

Codice: 7300-2121-6322

CONDIVIDI
Avatar
24 anni giocati, passione per gli animali e i videogames. Laureata in comunicazione, lavora come community manager e la sua deformazione professionale le fa apprezzare tutto ciò che è Social e digital. Educata a film e sparatutto, alterna l'amore per il "kawaii" alla motosega ammazza zombie. Segni particolari? Adora inserire i dollari nelle mutandine delle ragazze dello strip-club in Duke Nukem.