Adventures of Pip è un platform a scorrimento laterale sviluppato da TicToc Games, team indipendente nato nel 2011 con sede in California.

Il gioco narra la storia di Pip, un piccolo pixel che però ha il grande potere di assorbire i pixel di tutti i nemici che incontra nel suo cammino. In questo modo Pip può evolversi e crescere sempre di più, fino a diventare un eroe potente con caratteristiche fisiche umane.

Le avventure di Pip iniziano quando la Regina del Male trasforma tutti gli abitanti del regno in un singolo puntino pixelloso: il gradino più basso della scala sociale.

Esplorando foreste lussureggianti, paludi limacciose e grotte gigantesche alla ricerca della roccaforte della Regina oscura, Pip incontrerà molti ostacoli nel suo percorso. Ma quando finalmente diventerà ad “alta risoluzione”, le sue abilità saranno raddoppiate e potrà così recuperare tutti i pixel rubati del regno.

Su Kickstarter la campagna creata per promuovere il gioco, finita lo scorso 5 giugno, purtroppo ha raggiunto solo 35,510 dollari sui 90mila inizialmente previsti. Ma il team non si è lasciato abbattere ed ha annunciato l’apertura di una nuova campagna, promettendo di far sbarcare Pip anche su Xbox One e Wii U.