Manca davvero poco alla nuova edizione del Drago d’Oro, il Premio Italiano del Videogioco promosso da AESVI nato per celebrare e promuovere il valore artistico e culturale del medium.

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Roma il 9 marzo dalle 18.30, presso il Tempio di Adriano. Condurrà la serata un dinamico duo composto da Francesco Facchinetti e Tess Masazza. Saranno loro a proclamare il titolo che conquisterà il premio Videogioco dell’Anno, ambito da dieci tra i più apprezzati videogiochi del 2015: Batman: Arkham Knight, Bloodborne, Fallout 4, Her Story, Life is Strange, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, Ori and the Blind Forest, Rise of the Tomb Raider, Splatoon e The Witcher 3: Wild Hunt.

Tra intermezzi di svago, messaggi video e altre sorprese, verranno chiamati sul palco i vincitori di tutte le categorie: Miglior App, Miglior Colonna Sonora, Miglior Gameplay, Miglior Grafica, Miglior Personaggio, Miglior Sceneggiatura, Miglior Videogioco di Azione/Avventura, Miglior Videogioco di Corse, Miglior Videogioco di Ruolo, Miglior Videogioco di Strategia, Miglior Videogioco Indie, Miglior Videogioco per la Famiglia, Miglior Videogioco Platform, Miglior Videogioco Sparatutto, Miglior Videogioco Sportivo nonché il Videogioco più Innovativo e il Videogioco più Venduto.

Accanto a questi premi, assegnati da una Giuria composta da giornalisti di alcune delle principali testate d’informazione e della stampa specializzata, ne verrà assegnato un altro ugualmente importante, ovvero il Premio Speciale del Pubblico. Votabile da tutti i videogiocatori attraverso il sito del Premio fino ai momenti immediatamente precedenti alla conclusione della serata, vedrà il vincitore annunciato in diretta, decretando il titolo del 2015 più amato dagli italiani.

A rendere questa serata videoludica ancora più speciale ci penserà un importante ospite d’onore, direttamente dallo studio di sviluppo polacco CD PROJEKT RED: Konrad Tomaszkiewicz, Game Director di The Witcher 3: Wild Hunt, titolo in gara per le categorie Videogioco dell’Anno, Miglior Colonna Sonora, Miglior Grafica, Miglior Personaggio, Miglior Sceneggiatura, Miglior Videogioco di Ruolo e Premio Speciale del Pubblico.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a  visitare il sito del Drago d’Oro.

CONDIVIDI
Elena Moroni
Studentessa di lingue e letterature straniere, divoralibri accanita e videogiocatrice di vecchia data. Predilige i survival horror pur non disdegnando nessun genere. Il suo gioco preferito in assoluto è Beyond Good and Evil. Adora il cioccolato in tutte le sue varianti ed ha un'ossessione non indifferente per i peluches.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here