Detroit Become Human PS4 2018

Secondo i report delle ultime ore, lo studio francese Quantic Dream ha ricevuto diverse accuse dai suoi stessi dipendenti – ex e attuali – in merito a pessime condizioni di lavoro e a comportamenti inappropriati assunti dai responsabili della software house. La società ha già risposto a tali dichiarazioni rilasciando una nota con cui respinge le accuse.

David Cage e soci: “Neghiamo categoricamente ogni accusa”

Come molti già sapranno, Quantic Dream è lo studio che ha dato i natali ad alcune delle migliori avventure narrative mai prodotte per le ultime generazioni di console, prime fra tutti Heavy Rain e l’atteso Detroit: Become Human. A quanto pare, però, non si respira una buona aria negli uffici francesi, sopratutto nelle ultime ore.

Secondo un articolo pubblicato dal quotidiano francese Le Monde e tradotto dal portale Eurogamer, alcuni membri del team di sviluppo di Quantic Dream avrebbero attribuito David Cage e Guillaume de Fondaumière una serie di comportamenti “inaccettabili”, con i quali avrebbero compromesso l’intero ambiente lavorativo. Nello specifico, i report accennano ad una cartella contenente almeno 600 immagini, più specificamente dei fotomontaggi, definiti “omofobici” e “sessisti” dai testimoni.

Entrambi i responsabili hanno dichiarato di non essere a conoscenza delle suddette immagini, ma per loro non è finita qui. Mentre Cage è stato anche accusato di aver fatto un commento razzista in presenza di un dipendente, la seconda accusa per de Fondaumière riguarderebbe comportamenti troppo “spinti” nei confronti dello stesso staff, in occasione degli eventi organizzati da Quantic Dream.

Come se ciò non bastasse, altri dipendenti avrebbero criticato la software house per l’eccessiva mole di lavoro, con tanto di irregolarità nei pagamenti delle ore. Da qui i commenti in merito ad un’atmosfera definita tossica, che ha ormai compromesso un posto di lavoro in cui aleggia una certa tensione.

Per rispondere a ciascuna di queste accuse, Quantic Dream ha prontamente rilasciato  una nota con cui respinge le dichiarazioni dei presunti dipendenti della società:

“Gli articoli pubblicati oggi contengono varie accuse contro Quantic Dream, i suoi dirigenti e i dipendenti. Neghiamo categoricamente tutte queste accuse. Quantic Dream ha già presentato una denuncia diversi mesi fa e seguiranno ulteriori reclami. Invitiamo le parti interessate a leggere le risposte dei nostri Rappresentativi per i Dipendenti e della nostra commissione per la Salute e la Sicurezza alle domande riportate dai giornalisti prima della pubblicazione. Le condotte o le pratiche inappropriate non hanno spazio a Quantic Dream.

Abbiamo preso e prenderemo sempre molto seriamente tali lamentele. Valutiamo ogni singola persona che lavora presso Quantic Dream. È estremamente importante per noi mantenere un ambiente sicuro che ci permetta di incanalare la nostra passione per la creazioni di videogiochi.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here